automazione tapparelle

Configurazione ed uso di DOMOTICZ, versatile software free per la gestione domotica.
therealman
Messaggi: 28
Iscritto il: 03/02/2018, 13:53

automazione tapparelle

Messaggioda therealman » 03/02/2018, 14:31

Ciao, vi seguo da un po' e mi devo complimentare per lo splendido forum! Vengo al mio progetto, per ora solo a livello "teorico"...
Vorrei motorizzare alcune tapparelle di casa per poi riuscire ad automatizzarne apertura e chiusura con queste modalità;
- apertura (parziale) schedulata con timer (diversa per ognuna)
- chiusura totale schedulata sempre con timer
- chiusura in caso di pioggia (ergo con un rain sensor)
vorrei avere comunque i classici pulsanti fisici apri/chiudi a mano.
Il progetto è apparentemente semplice ma in realtà girovagando in rete non ho trovato nulla che facesse al mio caso finche' non sono approdato qui!
ora... ecco cio' che mi avete insegnato!
sonoff dual con firmware espurna (o tasmota) /domoticz/raspberry p3 che faccia tipo da server e che poi si puo' "replicare" come app sul cell (android)
ho imparato bene? pero'... non ho trovato nulla riguardo il sensore pioggia: a voi non è mai venuto in mente di usarlo? tipo quando siete via e scoppia un temporale estivo... sarebbe bellissimo che il sistema chiudesse tutto evitando vetri bagnati ecc...
e... una cosa che sto cercando di capire (assieme a mille altre su domoticz!) è possibile utilizzare le previsioni meteo (e quindi evitare il sensore "fisico) per poter fare cio' che scritto sopra?
ultima cosa, si potrebbe tentare il progetto tralasciando domoticz? quindi solo con i sonff dual con espurna onboard? non conosco il firmware in quanto ho appena ordinato un dual e il tempo che mi arrivi e poi il dovuto flashamento.... devo rimanere un mese con il dubbioooo..
a proposito: non è che qualcuno di voi avanza un dual espurnato? offro qualsiasi cifra (ehm... quasi qualsiasi...)
Grazie mille per le gradite impressioni friends! Ciao!


Avatar utente
Flane
Messaggi: 2238
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: automazione tapparelle

Messaggioda Flane » 03/02/2018, 14:56

Come hai già letto io l'automazione delle tappaele l'ho fatta con un sonoff dual, utilizzando i due relè uno per l'apertura ed uno per la chiusura.
Sul dual utilizzo il firmware espurna perchè già di suo prevede diversi modi di funzionamento dei relè fra cui quello che serve in questo caso:
nessuno o un solo relè ON (zero or one switch active)
così si evita di portare contemporaneamente l'alimentazione alle due fasi del motore e friggerlo.
L'impostazione è questa:
Screen Shot 02-03-18 at 02.47 PM.PNG

i 37 secondi sono il tempo che impiega la mia tapparella della portafinestra ad aprirsi/chiudersi, ed in questo modo i relè restano eccitati per il solo tempo necessario, togliendo poi completa alimentazione al motore (in realtà qualche secondo in più, ci sono comunque i finecorsa della tapparella). In questo modo anche il sonoff consuma meno non restando con relè eccitati.

Per il pulsanti esterni, l'ideale sarebbe farli gestire anche quelli a Domoticz (con dei contati puliti sui gpio), perchè se gli metti in parallelo con i relè del sonoff, uno rischi di fare dei pasticci se si attiva contemporaneamente la gestione di domoticz e quella manuale e magari in senso opposto, due non sai quale sia la situazione della tapparella (aperta/chiusa) se la gestisci anche manualmente.
IL dual ha anche due pulsanti che attivano i relè, ma purtroppo questi agiscono a valle della gestione domotica, direttamente sui relè.
Per capirci, Domoticz non sente quando attivi manualmente questi pulsanti per far muovere la tapparella.
Sarebbe stato comodissimo se non fosse così, in quanto bastava mettere dei pulsanti esterni in parallelo a questi interni, ma i cinesini della sonoff evidentemente non l'hanno pensata così :roll:


Per il sensore di pioggia basta usare un qualsiasi "rain sensor"che si trova in rete (tipo quelli da irrigazione o quelli più spartani da Arduino che necessitano poi di una custodia), che ti danno un contatto pulito in uscita o un'uscita analogica.
Lo colleghi direttamente al gpio del raspberry oppure al gpio 14 (il pin interno) del sonoff basic moddato così hai anche il collegamento wireless.
La logica di funzionamento la fai gestire a Domoticz.

Con i firmware ESPeasy, etc ... è possibile fare qualcosina di domotizzato in standalone, ma se vuoi fare della domotica "avanzata" come il tuo caso con regole, scenari ed altro ti serve assolutamente Domoticz, Openhab o altri software simili presenti in rete.

Flashare i sonoff non è difficile ed in rete si trovano molte guide a riguardo.
Ora ci sono anche dei software molto semplici da usare anche sotto windows, come questo, utilizzabile per ESPEasy

therealman
Messaggi: 28
Iscritto il: 03/02/2018, 13:53

Re: automazione tapparelle

Messaggioda therealman » 03/02/2018, 17:23

Grazie mille per la risposta Flane! Esaurientissima la spiegazione del solo rele' on... e la schermata con il timing impostato: tu hai indicato 37 secondi che ti serve per la chisura totale, io per l'apertura, che vorrei fare parziale, pensavo appunto di agire sui secondi e impostarne meno, dopo le dovute prove. Per la chiusura, pur essendo vero che sonoff non sa a che altezza zia la tapparella se l'abbiamo movimentata "a mano" io mi affiderei al fine corsa dei motori meccanici, impostando il tempo di chiusura massimo (supponiamo i tuoi 37 secondi) e contando sul fine corsa del motore il quale, se si dovesse rompere o per qualche motivo non intervenire comunque non comprometterebbe lo stato del motore stesso in quanto sonoff dopo i famosi 37 stacca... dico bene o fa in tempo comunque ad andare in fritto misto???...
Temo invece che se il mio progetto si arenerà sarà per via dei pulsanti fisici... non posso assolutamente evitarli per esigenze "familiari"... a meno che non rischi lo sfratto! e quindi... o scovo una soluzione per evitare conflitti pulsanti/sonoff... oppure... grrrrr... mi tocca passar la palla... non mi fido di andare con un sistema a rischio "arrosto elettrico"...
Sulla questione rain sensor... molto chiaro e grazie ancora... ma proprio poco fa pensavo... con tutte ste app che ti dicono quando piove ecc... chissà se esiste un modo per "abbinarle" a domoticz... magari non un vero e proprio automatismo... ma supponiamo che si apra la schermata e che poi a manina si decida se chiudere o no... sarebbe interessante... e si eviterebbe la chiusura in quei momenti, quando si è in casa, e la pioggia è davvero minima... uhm... ce ne sono temi da pensare... bella storia! Grazie ancora, ciao!

Avatar utente
Flane
Messaggi: 2238
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: automazione tapparelle

Messaggioda Flane » 04/02/2018, 13:15

I pulsanti fisici li puoi comunque mettere.

Io personalmente non gli ho messi.
Ho risolto, mettendo un sonoff RF bridge (naturalmente con firmware espurna) ed associato dei radiocomandi a 433Mhz così oltre che con il telefono e PC posso anche controllare le tapparelle con un radiocomando utilizzabile anche dalla "signora Maria" ;)

therealman
Messaggi: 28
Iscritto il: 03/02/2018, 13:53

Re: automazione tapparelle

Messaggioda therealman » 05/02/2018, 21:56

...penso che, per star tranquilli, sostituendo i relè del sonoff con dei due vie si potrebbero disabilitare i pulsanti fisici quando sono attivati dal sonoff... pero' bisogna vedere le dimensioni... se ci stanno nello scatolo originario...uhmmm bel tema... quanto vorrei rinunciarvi!
Scusa Flane... ma ad ogni sonoff hai abbinato un bridge? Oppure esiste la versione dual con rf integrato? non mi è chiaro sto punto... ho visto su ali che ci sono i bridge (quelle scatolette nere quadrate... montano lo stesso fw del dual? quindi ci spari il medesimo espurna?)... E... il funzionamento sui 433 com'è? non vorrei che il vicino con l'apricancello mi alzasse le tapparelle... o peggio ancora... un ladruncolo appenta un po' smaliziato... o il sistema è legato alla comunicazione wifi dell'adsl?... affascinante comunque la questione telecomandino...
Ultima cosa: nella schermata che gentilmente hai allegato il pulse time dei due switch l'hai impostato a 37 secondi su entrambi quindi apertura/chiusura immagino totale, nulla pero' vieta di impostare un tempo di apertura inferiore per avere l'apertura parziale giusto?... cioè... sembra palese ma è meglio chiarire: i pulse time dei due switch lavorano indipendentemente giusto?... grazie ancora in anticipo per fugarmi gli ultimi (forse ultimi!) dubbi...

Avatar utente
Flane
Messaggi: 2238
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: automazione tapparelle

Messaggioda Flane » 05/02/2018, 23:09

therealman ha scritto:Scusa Flane... ma ad ogni sonoff hai abbinato un bridge? Oppure esiste la versione dual con rf integrato? non mi è chiaro sto punto... ho visto su ali che ci sono i bridge (quelle scatolette nere quadrate... montano lo stesso fw del dual? quindi ci spari il medesimo espurna?)..

Il sonoff rf bridge è un dispositivo che ti permette (con l'apposito firmware espurna) di gestire fino a 16 dispositivi RF (con un solo sonoff rf bridge).
Il dual non è RF, è solo che con il bridge porto i comandi del telecomandino su Domoticz e tramite Domoticz alla pressione del pulsante sul telecomando associo il comando di apertura tapparelle del dual (che è connesso a domoticz tramite wifi)

therealman ha scritto:E... il funzionamento sui 433 com'è? non vorrei che il vicino con l'apricancello mi alzasse le tapparelle... o peggio ancora... un ladruncolo appenta un po' smaliziato... o il sistema è legato alla comunicazione wifi dell'adsl?... affascinante comunque la questione telecomandino...

Il sonoff rf bridge gestisce dispositivi con codifica tipo "fixed code". Non gestisce i "rolling code". Certo i fixed code non sono sicuri come i rolling code, ma qui siamo al limite della paranoia. Si parla di aprire e chiudere delle tapparelle mica la cassaforte di fort knox ;)

Codice: Seleziona tutto

The receiving supports fixed code encoding, like PT2260, PT2262, PT2264, EV1527, etc.
Not support to learn rolling code and dynamic code

Ci vuole qualcosina in più del ladruncolo un pò smaliziato per catturarti (a distanza ravvicinata) con uno scanner la codifica del telecomando, e poi per cosa ...... per divertirsi ad aprirti e chiuderti le tapparelle.... :?

In sostituzione del telecomando puoi sempre usare dei gpio di un ESP8266 a cui colleghi dei pulsanti fisici e alla pressione del pulsante associ su domoticz l'esecuzione del comando di apertura/chiusura tapparelle del dual.

therealman ha scritto:Ultima cosa: nella schermata che gentilmente hai allegato il pulse time dei due switch l'hai impostato a 37 secondi su entrambi quindi apertura/chiusura immagino totale, nulla pero' vieta di impostare un tempo di apertura inferiore per avere l'apertura parziale giusto?... cioè... sembra palese ma è meglio chiarire: i pulse time dei due switch lavorano indipendentemente giusto?... grazie ancora in anticipo per fugarmi gli ultimi (forse ultimi!) dubbi...

Per il tempo puoi mettere quello che vuoi tu, i due comandi di apertura e chiusura sono indipendenti e quindi puoi mettere anche tempi diversi.
L'apertura parziale la puoi comunque fare dando il comando di apertura e dopo un certo numero di secondi dare un ulteriore comando di apertura: la tapparella si ferma.

therealman
Messaggi: 28
Iscritto il: 03/02/2018, 13:53

Re: automazione tapparelle

Messaggioda therealman » 06/02/2018, 21:48

Preziosissimi chiarimenti... grazie Flane! ho pronta la cassa di prosecco col tuo nome sopra! La questione rf e telecomandi mi intriga assai... il problema vedi è forse di tipo psicologico: ho un paio di piccoli terrazzini con relative porte finestre e sono al primo piano... di questi tempi d'accordo che una tapparella (normale) basta un punteruolo per sollevarla senza problemi... ma pensare che un telecomando... di passaggio... possa movimentarle... non so se l'rf sia potente come quello del mio cancello scorrevole fac... pensa che premo il telecomando a 200 ml da casa e apro!

ps: sto dando un'occhiata a domoticz sotto windows... bello... ma si deve entrare nell'ottica... ho scaricato anche la versione android per il mio oneplusone... eh... sono a digiuno completo di 'sto mondo... spero di digerire in fretta almeno il know how basic... ciao!

rinoronie
Messaggi: 179
Iscritto il: 08/03/2018, 0:27

Re: automazione tapparelle

Messaggioda rinoronie » 24/03/2018, 12:15

Ho configurato domoticz, vorrei gestire anche io le tapparelle, tutte le fasi (2 per tapparella) sono in parallelo ai pulsanti fisici ed arrivano tutte in una scatola di derivazione. cosa mi suggerite di comprare per poterle attivare con demoticz? una scheda con scheda ethernet e 16 rele NO? (ho 8 tapparelle)

suggerimenti sul prodotto? meglio se alimentato a 220v
grazie

jordantheripper
Messaggi: 8
Iscritto il: 23/10/2017, 12:57

Re: automazione tapparelle

Messaggioda jordantheripper » 27/03/2018, 21:18

ciao flane e complimenti per l'ottimo progetto. Ho anche io installato tre motori ad altrettante tapparelle di casa e l'idea di usare il sonoff con pulsanti che non si accendono mai insieme, è quello che cercavo da tempo.
uso domoticz per il controllo di tutta casa ma ahime uso tasmota per i relè delle tapparelle e non conosco il firmware espurna. Non è che per caso le impostazioni sono anche inseribili su tasmota? altrimenti sarò costretto a passare a questo espurna....
dico altrimenti perchè è tutto già collegato e nascosto dentro i cassonetti delle tapparelle e smontare nuovamente tutto mi fà star male..... :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
grazie in anticipo per la risposta

jordantheripper
Messaggi: 8
Iscritto il: 23/10/2017, 12:57

Re: automazione tapparelle

Messaggioda jordantheripper » 27/03/2018, 21:22

rinoronie ha scritto:Ho configurato domoticz, vorrei gestire anche io le tapparelle, tutte le fasi (2 per tapparella) sono in parallelo ai pulsanti fisici ed arrivano tutte in una scatola di derivazione. cosa mi suggerite di comprare per poterle attivare con demoticz? una scheda con scheda ethernet e 16 rele NO? (ho 8 tapparelle)

suggerimenti sul prodotto? meglio se alimentato a 220v
grazie

beh, io uso anche arduino nano con radio nfr24 collegato a server domoticz e con un paio di arduino appunto, ed è possibile gestire più di 8 relè l'uno senza problemi. Altrimenti c'è il nodemcu esp8266, anch'esso riesce a gestire piu di dieci gpio l'uno con firmware tasmota


Torna a “Domoticz”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite