SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Discussioni relative al software di monitoraggio energetico METERN
Avatar utente
Flane
Messaggi: 2330
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda Flane » 30/03/2020, 13:57

Metto a disposizione una prima versione beta dell'immagine SolarBuster, ora basato sul nuovo sistema operativo Raspbian Buster.

CHIEDO HA CHI HA UN PO' DI ESPERIENZA E DIMESTICHEZZA DI FARE DEI TEST E COMUNICARE EVENTUALI PROBLEMATICHE RISCONTRATE.
RICORDATE CHE SI TRATTA DI UNA VERSIONE BETA E QUINDI NON PRIVA DI PROBLEMI, PERTANTO TESTATELA SOLO SE AVETE CONSAPEVOLEZZA DI QUELLO CHE STATE FACENDO.


Per la configurazione potete per il momento seguire le precedenti guide per la versione SolarStretch presente sul wiki

L'immagine presenta alcune novità, fra cui anche l'integrazione a fianco del noto software di home automation Domoticz anche di Home Assistant che comunque entrambi di default risultano disabilitati.

Vediamo ora le principali caratteristiche e contenuti dell'immagine.

L'immagine funziona su tutti i modelli di Raspberry Pi (modello B, B+, Pi2, Pi3B, Pi3B+, Pi zero, Pi zero W).
Si consiglia Raspberry Pi 2 o superiore.


NOTA PER RASPBERRY 1:
LA VERSIONE DEL SOFTWARE AURORA PRESENTE SULLA SOLARSTRETCH 3.1 NON FUNZIONA SU RASPBERRY 1
Se eseguite il programma aurora vi restituisce l'errore "Istruzione non consentita"

Questo perchè è stata compilata con tecnologia a 64 bit (raspberry pi 3).
E' comunque molto semplice ricompilare a patchare la versione di aurora 1.9.0 (ultima con patch disponibile), in modo da poterla utilizzare anche su Raspberry 1 seguendo la guida presente sul wiki:
Installare Aurora 1.9.0 e patch per unico bus


Sistema operativo:
- Raspbian Buster lite
- sistema operativo aggiornato al 29/03/2020
- Kernel Linux 4.19.97-v7+

Dimensione:
Immagine per scheda SD da 8Gb (al momento non ho perso tempo a minimizzare l'immagine)

Contenuti:
- MeterN 1.2.3
- 123Solar 1.8.4.1
- Menu: web menù con accesso protetto da password per tutte le pagine web (default password: 123456)
- File index.html che reindirizza sempre al menù anche nella cartelle MyScripts e comapps per impedire qualsiasi accesso diretto a tali cartelle
- RPI monitor 2.12-r0 (http://rpi-experiences.blogspot.com/p/rpi-monitor.html)
- Aurora 1.9.0 (versione patchata per utilizzo di unico bus con SDM120)
- libmodbus
- socat 1.7.3.2-2
- sdm120c 1.3.5.4
- libreria WiringPi 2.50
- RamLog in versione adattata per Raspbian Buster per un minor uso della scheda SD
- Swap disabilitato per un minor uso della scheda SD
- libreria lftp (indispensabile per backup via ftp)
- comapps per consumi e produzione
- script Virtmeter by Garluk ( viewtopic.php?f=4&t=2003 ) per calcolo fasce orarie
- script per backup di 123solar, MeterN e Domoticz via ftp (cartella /var/www/MyScripts)
- script per backup remoto su Altervista.org (cartella /var/www/MyScripts)
- Midnight Commander GNU 4.8.22
- Domoticz v2020.1 su porta 8080 (disabilitato di default)
- Home Assistant su porta 8123 (disabilitato di default)
- Fail2ban [ban IP su tentativi di accesso ssh, http, https]
- EZL.sh script per utilizzo di convertitore RS485-LAN tipo EZL70 o altri in sostituzione del convertitore RS485-USB


Qui potete scaricare l'immagine: SOLARBUSTER 0.1 BETA
MD5 = 60228ce9a76363ec5cf7b625bddbffb0
SHA1 = 8c74baa50d4bd08bd51dc746c9772df30ff243ce


________________________________________________________________________________________________________________
PROBLEMI NOTI

RIEMPIMENTO LOG DI SISTEMA
C'è un problema per cui con le letture dei contatori il lgo di sistema (/var/log) si riempie molto veocemente.
QUI trovate una possibile soluzione

________________________________________________________________________________________________________________
NOTE PORTE:
Per l'utilizzo da remoto di RPI monitor necessita  l'apertura della porta 8888

_______________________________________________________________________________________________________________
NOTE CRONTAB:
In crontab sono state inserite alcune righe:

Codice: Seleziona tutto

07 05 5,10,15,20,25,30 * * root /sbin/shutdown -r now

esegue un riavvio programmato ogno 5 giorni ( il 5, 10 ,15 ... del mese) alle ore 05:07 per evitare
eventuali blocchi per esaurimento memoria ed altro

Codice: Seleziona tutto

03 00   * * *   root   /usr/local/bin/cleanlog 50 >/dev/null 2>&1

esegue un controllo sullo spazio di log tutti i giorni alle ore 00:03
Nel caso che lo spazio per il log sia pieno per più del 50% esegue la pulizia di tutti i file compressi da logrotate
mantenendo quindi comunque gli ultimi log registrate dal sistema ed eliminando solo i più vecchi.

Codice: Seleziona tutto

#01 21   * * *   root   /var/www/MyScripts/ftpbackup.sh

E' stata inserita un riga commentata per far eventualmente eseguire se richiesto un backup ftp.
E' in tal caso necessario decommentare la riga e configurare opportunamente il file /var/www/MyScripts/ftpbackup.sh

E' possibile editare il file secondo le vostre esigenze con il comando:

Codice: Seleziona tutto

sudo nano /etc/crontab


________________________________________________________________________________________________________________
CONTENUTI PARTICOLARI

Come avrete notato ho inserito alcuni interessanti software e script i cui servizi (disabilitati di default) possono essere facilmente attivati:

- EZL.sh script per utilizzo di convertitore RS485-LAN tipo EZL70, ATC-1000 o altri in sostituzione del convertitore RS485-USB.
Questo script è stato ripreso da una prima guida di 123Solar di Walter62, ma ho preferito integrarlo in quanto a diversi utenti ha creato diversi grattacapi la creazione del servizio per attivarlo con systemd.
Per l'utilizzo è necessario editare il file /var/www/MyScripts/EZL.sh ed inserire l'indirizzo IP del convertitore
Per abilitare il servizio:

Codice: Seleziona tutto

      sudo systemctl enable EZL.service
      reboot

Per disabilitare il servizio:

Codice: Seleziona tutto

      sudo systemctl disable EZL.service
      reboot


- Domoticz v4.9700 su porta 8080 (disabilitato di default)
Per avviare manualmente:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl start domoticz.service

Per fermare manualmente:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl stop domoticz.service

Per attivare l'avvio automatico al boot:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl enable domoticz.service

Per disabilitare l'avvio automatico al boot:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl disable domoticz.service


- Home Assistant su porta 8123 (disabilitato di default)
Per avviare manualmente:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl start home-assistant@homeassistant

Per fermare manualmente:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl stop home-assistant@homeassistant

Per riavviare manualmente:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl restart home-assistant@homeassistant

Per abilitare l'avvio automatico al boot:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl enable home-assistant@homeassistant

Per disabilitare l'avvio automatico al boot:

Codice: Seleziona tutto

         sudo systemctl disable home-assistant@homeassistant


Avatar utente
maxsemp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13/04/2018, 11:44

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda maxsemp » 30/03/2020, 17:33

Ciao Flane.
Ho provato ad installare la tua solarbuster su quattro sd diverse, ma sembra che con tutte le schedine il sistema non venga caricato dal raspi, che tra l'altro è nuovo di zecca e funzionante con altre sd.
:o

Avatar utente
Flane
Messaggi: 2330
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda Flane » 31/03/2020, 13:24

Ho aggiunto nel primo post vicino al link, l'impronta digitale del file zip dell'immagine.
Prova a scaricare questo software free: HASHCALC 2.02
e verifica l'impronta digitale per essere sicuro che non si sia corrotto durante lo scaricamento.

Io ho provato a scaricarlo e l'impronta è corretta come l'originale.

Fammi sapere perchè ho fatto l'immagine con un sistema diverso e non so se è quello a causare problemi.

Avatar utente
maxsemp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13/04/2018, 11:44

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda maxsemp » 31/03/2020, 16:09

Ciao Flane.
Ho eseguito due test come mia hai suggerito.
1° test sul primo file scaricato ieri: negativo
2° testo su file scaricato oggi: negativo.
In entrambi i casi, ho eseguito il test con Hashcalc con questo risultato:
MD5: bef4cb39d81f404ecca8be424a9d0497
SHA1: f285eeae230df7d70867fb9c87af496de507479c
Entrambe le stringhe sono diverse dall'originale.

Avatar utente
Flane
Messaggi: 2330
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda Flane » 31/03/2020, 21:17

Hai controllato l'hash del file zip non dell'immagine scompattata vero?
Se è così, per qualche motivo ti si corrompe durante lo scaricamento, perchè io l'ho scaricato oggi e l'hash è corretto.

s_p
Messaggi: 226
Iscritto il: 06/04/2017, 20:49

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda s_p » 01/04/2020, 16:24

qualcuno è riuscito a ripristinare il database di domoticz?
ho fatto il backup del database ma non riesco a ripristinarlo con la nuova versione.
per farlo ripartire devo mettere la versione 4.11665, ma appena faccio l'aggiornamento, sia dalle pagine web che da terminale, domoticz si riapre vergine.

Tra l'altro ho notato che non mi fa cambiare nessuna impostazione dal pannello, tipo lingua, posizione password di accesso etc etc


UPDATE

risolto con una installazione ex-novo di domoticz dopo aver fermato il servizio.
Quando è ripartito era tutto ok.

SolarBuster in test su HDD

s_p
Messaggi: 226
Iscritto il: 06/04/2017, 20:49

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda s_p » 04/04/2020, 19:12

ciao @flane, ho fermato metern perchè volevo fare delle correzioni ai giornalieri, che per il mese di aprile risultano vuoti, mentre i file in /var/www/metern/data/meters ci sono, e comunque non riparte più metern.
se testi i comandi del live e totali vanno, ma il tastino di metern on/off resta rosso..

che controlli posso fare?

==UPDATE==

ho disabilitato il debug ed è ripartito, permane il problema ddei valori non visualizzati in change daily value

Avatar utente
maxsemp
Messaggi: 85
Iscritto il: 13/04/2018, 11:44

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda maxsemp » 06/04/2020, 15:22

Premetto che ho dovuto sostituire il raspi PI3 B+ (nuovo di venti giorni), perchè difettoso. Ho installato la SolarBuster su nuova sd su raspi PI 3B e pare funzionare egregiamente. L'unica cosa che non sono ancora riuscito a fare è la connessione ad internet con cavo lan, collegato ad uno switch. In wifi non posso in quanto il router è troppo lontano. Ho modificato il file dhcpcd.conf, ma con esito negativo. :?:
Continuo il test.
Saluti a tutti.

s_p
Messaggi: 226
Iscritto il: 06/04/2017, 20:49

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda s_p » 06/04/2020, 20:42

@flane

ho installato l'immagine su hdd, ed ho allargato poi la partizione per prendere tutto l'hdd.
ho notato che se do il comando /var/log si riempie subito al 100%, intendo dopo pochi secondi dal comando cleanlog.

c'è qualche accorgimento che devo prendere per adattare l'installazione all'hdd?

Avatar utente
Flane
Messaggi: 2330
Iscritto il: 16/01/2016, 15:02

Re: SolarBuster 0.1 beta - TEST PRELIMINARE

Messaggioda Flane » 07/04/2020, 8:52

@ s_p
Non ne ho la più pallida idea. Mai usato un Raspberry con Hard disk.
Sinceramente sono per i sistemi semplici, per cui perchè complicare le cose, andando ad aumentare anche i consumi, se il Raspi fà il suo lavoro anche con SSD?
Personalmente non ho mai cambiato una SSD perchè corrotta, basta solo avere tutte le accortezze del caso e limitare per quanto possibile le scritture. Ed uso il raspi con 123Solar + Metern + Domoticz + Home Assistant ......


Torna a “MeterN”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti