Aggiunta contatori

Nel caso vogliate monitorare qualche carico particolare del vostro impianto (la pompa di calore, un boiler, ecc… ) e non solo i consumi totali, è possibile aggiungere fino a 32 contatori sullo stesso bus. Vediamo in seguito come fare e come configurare MeterN per la lettura.

Prendiamo come esempio il seguente caso: sistema già configurato con rispettivamente i seguenti misuratori: 1 Produzione 2 Consumi (totali) 3 Prelievi 4 Immissioni 5 Autoconsumo

e supponiamo di aver la necessità di aggiungere 3 ulteriori contatori per monitorare dei carichi specifici, che prenderanno sequenzialmente i numeri 7, 8 e 9.

Con MeterN e i contatori modbus, una regola fondamentale è che l'indirizzo modbus dei contatori corrisponda al numero di misuratore di MeterN, pertanto nel caso in questione, sarà necessario assegnare ai 3 contatori gli indirizzi 7, 8 e 9 come visto nella specifica guida. Ricordo inoltre che l'immagine Solarstretch prevede che i contatori abbiano una velocità di lettura di 9600, pertanto se necessario impostate anche la corretta velocità

Come già visto l'utilizzo dei contatori modbus EASTRON permette di poter installare nel nostro monitoraggio fino a 32 contatori per monitorare quanti e quali carichi vogliamo. Basterà infatti collegarli fra loro con un semplice doppino ritorto e collegarli al Raspberry mediante un economico adattatore USB-RS485, per poter monitorare e loggare tutti parametri energetici che desideriamo.
Il tutto andrà collegato come lo schema seguente:

Il file che si occupa di eseguire il software per la lettura dei contatori all'avvio di MeterN è /var/www/metern/config/config_daemon.php.
Sarà necessario editare questo file per aggiungere in nuovi contatori.
Da terminale digitate:

sudo nano /var/www/metern/config/config_daemon.php

andando a modificare la seguente riga:

$output = shell_exec('pooler485 2 9600 /dev/ttyUSB1 > /dev/null 2>/dev/null &');

andando ad aggiungere l'indirizzo dei nuovi contatori da leggere (nel caso in esempio 6, 7, 8)

$output = shell_exec('pooler485 2,6,7,8 9600 /dev/ttyUSB1 > /dev/null 2>/dev/null &');

CTRL+O e CTRL+X per salvare ed uscire.

In questo modo i contatori verranno letti tutti in sequenza e le letture salvate nei file temporanei in /dev/shm/metenX.txt (dove X è il numero di indirizzo del contatore).

La presente guida è in fase di completamento

  • aggiunta_contatori.txt
  • Ultima modifica: 2019/03/01 10:57
  • da flane