Home > Android, Dispositivi Mobili, Haipad M7 > Haipad M7 / Herotab C8 / Dropad A8 – Recupero tablet in caso di errata procedura di flash

Haipad M7 / Herotab C8 / Dropad A8 – Recupero tablet in caso di errata procedura di flash

Qualcosa è andato storto durante l’ultima procedura di aggiornamento del firmware? :-?

Il vostro tablet si è piantato, non dà più segni di vita e sembra apparentemente defunto?

Bene non disperate, forse c’è ancora modo di recuperarlo. :lol:

 

 

Come vi chiederete…..

La scheda SMDKV210 ha una speciale funzione di sicurezza, che tenta di caricare il bootloader da scheda SD se non viene trovato sulla NAND interna.
Almeno, così avviene sull’Haipad M7 (non sò se con gli altri funziona, ma dovrebbe).
Ecco quindi che si può facilmente fare il boot dalla scheda SD, ed eseguire un nuovo aggiornamento!

L’unico problema è che Urbetter (il principale creatore dei firmware per tali dispositivi), ha compromesso quasi tutti i bootloader negli ultimi firmware.

Pertanto solo il firmware 110301 (Android 2.2) potrà essere utilizzato per riflashare il bootloader su NAND correttamente.

Naturalmente  una volta recuperato potrete di nuovo aggiornarlo con qualsiasi altra versione di firmware vogliate. ;-)

 

Requisiti

Requisiti indispensabili per questa procedura sono:

  • Avere una macchina Linux
  • Avere un lettore di schede sul PC, e una schedina micro SD ( Preferibilmente da 4 GB, ma funzionerà anche una da 2GB)
  • Una tablet morto :evil:
  • Scaricare il seguente firmware: HerotabC8_V2.2_2011_03_01.rar

 


Procedura di recupero

Vediamo ora in ordine i passaggi da eseguire:

- Prendete la scheda micro SD e  mettetela nel lettore del vostro PC Linux.

- Assicurarsi di avere un’applicazione di gestione del disco (come ad esempio  Gnome Disk Manager)
- Scaricate il pacchetto firmware linkato sopra, e scompattatelo.
- Aprite un terminale, andate nella directory del firmware estratto, e procedere come segue:

(/dev/sdg era il mio dispositivo, utilizzate Disk Manager per determinare il vostro percorso)

 sudo dd if=/dev/zero of=/dev/sdg bs=512KB count=4
 sudo dd if=u-boot-sd.bin of=/dev/sdg

- Quando è terminato, scollegate il lettore di schede e poi riattaccatelo
- Aprite il Disk Manager, selezionare il lettore di schede, e date un’occhiata. Dovreste vedere 4 partizioni:

  • la prima intorno 100MB,
  • una seconda di circa 500 MB
  • una terza circa 130MB
  • e l’ultima dovrebbe essere 1,8 GB.

- Formattate la partizione da 500MB o da 1,8 GB in FAT32, e montatela.
- Copiate i file estratti del firmware nella partizione montata FAT.
– Eliminate il file utscript_sd originale, copiate utscript e rinominatelo in utscript_sd

 rm-R utscript_sd
 cp utscript utscript_sd

Avete così ottenuto due file identici, utscript e utscript_sd

NOTA: Quest’ultimo  passaggio è estremamente importante, perché se il dispositivo si avvia da scheda SD, quando flasha il bootloader non cercherà la NAND interna, e sovrascriverà  le partizioni sulla SD esterna!

– Prendete il vostro dispositivo. Non è necessario estrarre la SD interna, dovrebbe funzionare senza farlo. Inserite la scheda SD nel dispositivo, e avviate in modalità di aggiornamento (tenere premuto il tasto menu durante l’avvio – QUI una guida specifica ). Dovreste vedere la schermata di aggiornamento , dicendo che flasha il bootloader, il kernel, il recovery, il logo, ecc. Questa operazione dovrebbe essere un pò più lenta del solito (richiede un certo tempo a flashare il kernel e il recovery).
– Quando ha finito, si avvierà in modalità agiornamento, e aggiornerà la SD interna e la NAND con il firmware 0301. Spegnete il dispositivo  non appena è finita.
– Estraete la scheda SD, e accendete il dispositivo. Dovrebbe avviarsi normalmente. :D

 

FONTE: Discussione su forum Slatedroid

Ti potrebbero interessare:

  1. Andrea
    26 settembre 2011 a 13:55 | #1

    Salve, ho eseguito tutta la procedura consigliata fino al punto di dover avviare il tablet con la microsd inserita, non si avvia e rimane tutto spento, come posso risolvere?

    • 27 settembre 2011 a 10:37 | #2

      Se non funziona la procedura, l’unica soluzione è rimuovere l’SD interna, e quindi aprire il tablet.

  2. Andrea
    27 settembre 2011 a 10:57 | #3

    Ho provato pure ad aprirlo ma niente lo stesso, ho seguito diverse procedure spiegate sul sito “slatedroid” ma nulla da fare

  3. Daddo92
    29 settembre 2011 a 19:52 | #4

    Ciao, non riesco in nessun modo a farlo, ho anche tolto la sd interna ma niente, rimane spento, ma il processore, per 3 o 4 secondi da quando premo il pulsante di accenzione, si scalda un pochino per poi ri freddarsi, quindi si accende… Io nella sd non ho delle partizioni, ma solo una da 3,7gb come faccio? Vi prego rispondete…

  4. cristian
    13 novembre 2011 a 18:22 | #5

    ciao, ho seguito tutta la procedura e quando lo vado ad accendere esce scritto “upgrade system actived”, però subito dopo si spegne e non esce più niente. come procedere?

    • 14 novembre 2011 a 0:19 | #6

      Ciao Cristian,
      aggiornando il firmware da schedina interna, hai incastrato completamente il tablet.
      La guida lo dice chiaramente di usare una schedina esterna. Primo o poi capirò perchè vi piace così tanto complicarvi la vita…… :roll:

      Comunque l’unico modo per far rivivere il tuo M7 è seguire questa guida:
      Haipad M7 / Herotab C8 / Dropad A8 – Recupero tablet in caso di errata procedura di flash
      e quando dico seguire questa guida ….. intendo seguire alla lettera …. non usate la fantasia in questi casi ;)

  5. sethlans25
    7 aprile 2012 a 15:09 | #7

    Mi dispiace, così non funziona su HAIPAD M7 completamente morto (stesso risultato di ‘cristian’), però dopo giorni di tentativi seguendo invano le indicazioni di mille siti (e 10 minuti prima di spedirlo a miglior vita con una martellata…) ho cominciato a farmi un’idea di come funziona veramente e alla fine: E’ RIPARTITO!
    (se può essere utile a qualcuno…)
    Questa procedura in linea di massima va bene, ma ho usato la versione mid703-android2.3-2011-07-14 (presa dal tuo sito, Flavio).
    Correggerei:
    rm utscript_sd
    (è un file e quindi l’opzione -R non serve)
    cp utscript.sh utscript_sd
    (è utscript.sh il file da duplicare e non utscript)
    Infine, per essere più sicuri di non avere sporcizia sulla SD possiamo dare:
    sudo dd if=/dev/zero of=/dev/mmcblk0 bs=1024KB count=4096
    per una sd da 4GB (in ubuntu la prima sd è /dev/mmcblk0 mentre le sue partizioni sono /dev/mmcblk0p0, /dev/mmcblk0p1, etc…) ovviamente prima di copiarci i file…

    In bocca al lupo! (se ha funzionato a me deve, andare anche a voi)

    PS queste cose le ho fatte davvero, non è il risultato di una ricerca su google (di quelle sono purtroppo pieni i blog)

  6. Flavio
    19 maggio 2012 a 21:33 | #8

    Qualcosa è andato storto durante il mio procedimento di aggiornamento del mio firmware. Ecco cosa sono riuscito a fare: il tablet m7 non si accende più ma seguendo la procedure spiegata qui http://www.slatedroid.com/topic/27166-finally-i-have-unbrick-my-c8a8m7-using-prox32-guide sono almeno riuscito a farlo riaccendere. Una volta acceso (senza bisogno di usare M+power, ma semplicemente cliccando su power) mi fa: erase system, make partitions, writing system, writing user data e poi mi fa il shutdown. Se lo riaccendo lasciando la microsd dentro mi rifà il procedimento, mentre se riavvio togliendo la microsd mi dice “Can not find any update image”. Premi menu per ‘init SD card’, premi ‘back’ per cancellare. Se provo a riavviarlo con un firmware sulla microsd invece non mi si accende proprio.. Qualcuno ha qualche idea/suggerimento? Grazie

  7. Flavio
    3 giugno 2012 a 19:24 | #9

    Dopo veri tentativi di riportare alla vita il mio tablet, ho deciso di aprirlo. Dopo aver tolto la microsd da 4gb e sostituita con una “raw” da 8gb, ecco la prima cosa novità: all’avvio mi fa vedere ancora la vecchia .bmp del logo dell’ultimo firmware. Questo mi fa allora pensare che ci sia un piccolo hd interno, dove magari sia anche presente il boot loader. Che sia quello che non riesco a flashare con la procedura descritta?
    Infatti, la procedura di update logo è nel file utscript (senza nessuna estensione) e nel file utscript_sd insieme a vari update (tutti sotto il nome di “mid upgrade system v1.0″). Seguendo la procedura invece sembra che riesca solo a fare la prima parte, ovvero la “mid upgrade system v0.2″, quella cioè che, se ho capito bene, formatta la sd interna, fa le partizioni, etc.. Insomma: non riesco a fargli fare l’upgrade system 1.0!!
    Se riavvio con il firmware “HerotabC8_V2.2_2011_03_01″ rifà tutto il processo. Se provo con altri firmware non si accende proprio. Se provo senza sd esterna mi dice cannot find any update image (ovvio!). Qualche idea su come forzarlo a fare tutti gli update? Grazie

  8. Francesco
    7 aprile 2013 a 21:35 | #10

    Ciao Flavio, grazie ancora per questo sito che regge bene gli anni ed è per me ancora un punto di riferimento per il ns tablet. Volevo dare il mio contributo a questo post riportando il mio caso. Per più di un anno ho lasciato il mio M7 a prendere polvere perchè trovavo molto articolata la soluzione linux per recuperare il tablet brickato, ma ieri sono ripassato da qui ed ho trovato il commento di Flavio (poco sopra il mio con il link a slatedroid). Mi sono affacciato al sito inglese ed ho seguito la guida x recupero via WINDOWS. Finalmente :)
    L’ho seguita passo passo con due sole modifiche:
    1) La rom originale l’ho cercata via google x’ il link qui presente nn funziona più e quello di slatedroid scarica un file dove manca il file “u-boot-sd.bin.mid703v3.mm”, essenziale alla riuscita del recupero
    2) Ho formattato a FAT32 anche la scheda interna. Avevo provato a non farlo ma evidentemente era compromessa e la procedura di ripristino non andava a buon fine.

    Insomma adesso ho di nuovo il mio tablet dopo più di un anno di inattività. INCREDIBILE!!!!
    Lo davo per spacciato ed invece ha più vite di un gatto!! Grazie di nuovo per il preziosissimo post e per l’intero blog, senza avrei rinunciato sicuramente a recuperare il mio M7 :D

  1. Nessun trackback ancora...


sei + = 9

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi